40+ teorie dei fan sui film delle vacanze

I vostri classici delle feste interrotti!

Tutti noi abbiamo i nostri film preferiti per le vacanze quando si tratta di Natale, Halloween e qualsiasi altro giorno di festa che attendiamo con ansia nel calendario. Perciò, pur non volendo rovinare nessuna tradizione, vogliamo rendervi partecipi di alcune strabilianti teorie dei fan. Disclaimer: si tratta solo di idee e non di fatti concreti. Inoltre, non siamo responsabili di aver rovinato alcuna credenza infantile. Ora prendete i popcorn, sedetevi e godetevi l’intrattenimento!

Il figlio ribelle

Sebbene il film del 1964 Rudolph la renna dal naso rosso sia un classico del periodo natalizio, ciò non significa che non abbia la sua parte di sospetti. Un buon esempio è rappresentato dal fatto che molti credono che Hermy, l'”elfo”, in realtà non sia affatto un elfo.

Il figlio ribelle

La gente dice invece che è il figlio ribelle di Babbo Natale e della signora Claus. Quale potrebbe essere la ragione per cui la gente pensa questo? Beh, a quanto pare ce ne sono alcuni, dalla somiglianza della struttura facciale al motivo per cui i coniugi Claus si chiamano “mamma e papà”. Lasciamo a voi la decisione su questo!

You’re Not Real

Se il film Jingle All the Way del 1996 è il vostro film preferito sulle vacanze, ci scusiamo in anticipo per aver distrutto qualsiasi preconcetto. Ricordate che stiamo solo condividendo teorie popolari e non fatti legittimi.

You’re Not Real

Quindi, con questo in mente, ascoltate la prossima! I fan di tutto il mondo si sono riversati su Reddit per esprimere la loro preoccupazione che il personaggio di Myron non esista, ma sia piuttosto il risultato dello stress di Howard. Dopo tutto, lo stress è il più grande assassino e lui soffre molto nel tentativo di trovare la bambola.

Un brutto desiderio

Molte delle generazioni più giovani probabilmente non hanno nemmeno visto il film del 1946 La vita è meravigliosa, quindi cercheremo di non esagerare nel caso in cui l’abbiate recentemente aggiunto alla vostra lista di cose da vedere durante le vacanze.

Un brutto desiderio

I fan si sono riversati su Reddit per esprimere la loro convinzione che il desiderio di Mary sulla casa dei Granville abbia accidentalmente condannato George e che tutto ciò che accade di brutto lungo la strada sia dovuto a quel desiderio. Sappiamo che si tratta di un’ipotesi piuttosto azzardata, ma qual è il vostro pensiero generale?

Un messaggio sulla guerra

Può un film natalizio per famiglie essere rappresentativo della guerra? Ebbene, secondo Redditors, il film del 1989 Vacanze di Natale ha dietro di sé un messaggio più pesante sui veterani della guerra del Vietnam.

Un messaggio sulla guerra

I fan credono che il cugino Eddie sia davvero un veterano diseredato che viene deriso per una disabilità subita mentre combatteva per la sua vita in Vietnam. Potrebbe essere davvero così? Che sia vero o no, anche solo il pensiero ci rende tristi.

Era tutto un sogno?

Un giovane Macaulay Culkin è il protagonista del film originale Home Alone del 1990. Chi non conosce il film probabilmente vive sotto una roccia. Ma per quelli di voi che l’hanno visto e non conoscono le folli teorie che ci sono dietro, non c’è problema.

Era tutto un sogno?

In effetti, siamo qui per questo, quindi ascoltate la prossima credenza dei fan! La maggior parte degli eventi del film non sono mai accaduti, ma sono piuttosto frutto dell’immaginazione di Kevin. Lasciamo che questo sia chiaro…

Uguale, ma diverso

La prossima teoria dei fan prende in esame due film diversi e trova una grande somiglianza. Chi di voi si sta già grattando la testa, lo capiamo, ma prima dateci la possibilità di spiegare!

Stesso uguale, ma diverso

Secondo un appassionato di Redditor, il personaggio di Burgermeister Meisterburger del film del 1970 Santa Claus Is Comin’ to Town è in realtà l’Heat Miser del film del 1974 L’anno senza Babbo Natale. Guardate l’immagine a fianco prima di commentare!

La percezione cambia tutto

Il film Love Actually è un film per le vacanze noto per il suo dramma, il romanticismo e il cast di stelle. Ma se i personaggi del film non fossero così belli come pensiamo?

La percezione cambia tutto

Anche se nessuno può negare la bellezza di Hugh Grant, i fan hanno una visione interessante del film: vediamo ogni personaggio attraverso gli occhi di una persona cara e quindi pensiamo che sia più bello di quanto sia in realtà.

Potrebbe essere?

È la seconda volta che una teoria decide che un personaggio di un film è effettivamente presente in un altro. Secondo i partecipanti a Reddit, il protagonista del film del 2019 Klaus è la stessa persona di North di Rise of the Guardians del 2012.

Potrebbe essere?

Oltre alla chiara differenza di accento, ammettiamo che Klaus e North (chiamato anche Babbo Natale) hanno un aspetto simile. Potrebbe essere vero o stiamo lasciando che le teorie cospirazioniste prendano il sopravvento?

Solo un incubo

Preparatevi a un altro fan saccente che crede fermamente nella sua teoria. Dobbiamo anche aggiungere, prima di spiegarla, che questa idea si basa su una sola battuta pronunciata nel film del 1974 L’anno senza Babbo Natale. .

Solo un incubo

A un certo punto, Babbo Natale rompe la quarta parete guardando il pubblico per dire: “Ho sognato cose infelici”. Questo momento drammatico fa credere al nostro Redditor che l’intero film sia solo il racconto di un incubo di Babbo Natale.

Alive and Kicking

Se siete fan del film del 1988 Die Hard, la prossima teoria potrebbe spiazzarvi. Ci scusiamo ancora una volta, ma siamo qui per raccontarvi le idee più assurde. È poi compito vostro decidere se crederci o meno!

Alive and Kicking

Alcuni fan del film di Natale credono che il personaggio di Alan Rickman, Hans Gruber, non abbia mai pensato che tutti i suoi uomini sarebbero rimasti vivi. Per noi, la più grande bandiera rossa che dà credito a questa ipotesi è il motivo per cui Hands non ha mai avuto un veicolo abbastanza grande per tutti…

Cracking the Code

Sappiamo che stiamo iniziando a sembrare dei complottisti, ma la prossima domanda sui film di Tim Burton ha molto senso. E dato che i personaggi principali dei suoi film originali hanno tutti delle somiglianze, potrebbe essere che siano la stessa persona in fasi diverse?

Cracking the Code

Da Victor in Frankenweenie a Victor in Corpse Bride, e infine a Jack Skellington nel film del 1993 The Nightmare Before Christmas. Non si può negare che ci siano alcuni nomi e apparenze facciali corrispondenti. Woah, ci sono appena venuti i brividi!

Gus è davvero buono?

Poiché il film del 1990 Home Alone è un classico, è logico che ci sia più di una teoria sui personaggi che vi lascerà a grattarvi la testa per la confusione. E anche se il personaggio di John Candy, Gus, ha un piccolo ruolo, l’accusa è piuttosto colossale.

Gus è davvero buono?

I teorici di Reddit sostengono che Gus Polinksi sia in realtà il diavolo che desidera l’anima del personaggio di Catherine O’Hara, Kate McCallister. Cosa?

Non è quello che sembra

Abbiamo già parlato di The Santa Clause del 1994, perché è una grande commedia per famiglie e la prima della serie. Ma, a quanto pare, non tutti sono d’accordo. Lascia a Reddit o a Twitter il compito di esporre la brutta verità.

Non è come sembra

Beh, questa non è necessariamente la verità, ma è sicuramente una brutta rivelazione: secondo questo poster su Twitter, The Santa Clause non è un film per famiglie, ma piuttosto un brutale film horror. Che ne pensate di questo? Noi scuotiamo la testa…

Permesso di rubare

I fan di lunga data del film di Natale del 1966, Come il Grinch ha rubato il Natale, hanno una loro strana teoria. Il motivo per cui la riteniamo “strana” è che in pratica dice che Babbo Natale ha dato a qualcuno il via libera per rubare.

Permesso di rubare

Sì, avete capito bene! La teoria popolare vuole che Babbo Natale abbia permesso al Grinch di rubare il Natale perché era l’unico modo per condurlo sulla via della redenzione. Il nostro io più giovane non vuole crederci, ma qualcosa di sensato c’è.

Non per i deboli di cuore

Da quando è uscito nel 2004, The Polar Express è diventato uno dei film di Natale più amati. Pur essendo un classico, è anche conosciuto come una scelta più profonda e complicata rispetto agli altri film spensierati.

Not for the Faint-Hearted

Per questo motivo, sui social media sono circolate teorie cospirative sui personaggi del film. Tra gli esempi, c’è chi pensa che il direttore d’orchestra sia in realtà il personaggio principale quando invecchia e ora @Lizzyhilland crede che il fantasma senzatetto sia in realtà il fratello del direttore d’orchestra.

Dietro il naso

Siamo di nuovo in visita al classico del 1964 Rudolph la renna dal naso rosso e questa volta tutti gli occhi sono puntati su Rudolph. Questo dolce cervo è noto per il suo naso caratteristico, che secondo i fan assomiglia alla A scarlatta. Questo pensiero complica decisamente i nostri preconcetti.

Dietro il naso

Rudolph potrebbe essere il figlio illegittimo di Donner? Ha importanza se lo è? I fan del film sono solo annoiati e tirano fuori idee dal nulla? Lasciamo a voi decidere cosa ha più senso. Ricordate, il nostro compito è solo quello di informare, il resto spetta a voi!

Tutti cresciuti

Non riusciamo a staccarci da Home Alone e da tutte le teorie dei fan. Questa dice che il Kevin del film delle vacanze cresce e diventa Jigsaw dei film di Saw.

All Grown Up

Anche se i due film non potrebbero essere più diversi per genere e trama, dobbiamo ammettere che i due personaggi si assomigliano. Anche se non crediamo in questa particolare teoria, daremo a @netw3rk una “A” per lo sforzo.

Ci risiamo

Anche se Il Babbo Natale del 1994 non è altro che una gioia per noi, sembra che ci sia molto clamore intorno al significato di fondo del film. Prima abbiamo detto che un fan pensava che fosse in realtà un film dell’orrore e questo spiega perché.

Here We Go Again

Il Polo Nord potrebbe essere pieno di cannibali? Secondo la fonte, la reazione casuale degli elfi alla morte del Babbo Natale originale e le dimensioni del forno della loro cucina lo permettono. Cosa ne pensiamo? Stiamo iniziando a ripensare ai film leggeri…

Verso il futuro

Il film del 2000, Come il Grinch ruba il Natale, rimarrà per sempre nei nostri cuori, dalla brillante recitazione di Jim Carey nel ruolo del Grinch agli adorabili abiti e acconciature di Taylor Momsen. È quindi difficile per noi credere ad alcune teorie dei fan.

To the Future

La prossima non ha molto senso per noi, ma ci siamo lo stesso. A quanto pare, Whoville è in realtà una terra futura che ci mostra come sarebbe stato il mondo se alcuni eventi storici fossero andati avanti. Non ci resta che gettare questa teoria nella spazzatura!

Che la neve cada

Lo speciale televisivo del 1969 di Frosty il pupazzo di neve è ancora amato e chiacchierato. In effetti, il canale YouTube @ChannelFrederator ha definito il personaggio tutt’altro che felice e gioioso.

Let the Snow Fall

Secondo la fonte, è “in realtà un demone corrotto e senz’anima, creato da un gruppo di ragazzi dalla dubbia moralità”. Per quanto sia difficile per noi pensare questo del nostro prezioso Frosty, è proprio quello che alcuni credono. Forse una fake news?

È tornato

Nel 2019, Emilia Clarke e Henry Golding hanno recitato nella commedia romantica Last Christmas su Netflix. Con un cast così bello, quali commenti negativi potrebbero mai fare i fan? Beh, a quanto pare, parecchi!

È tornato

Ma, prima che iniziate a credere ad alcune di queste teorie esagerate, il regista Paul Feig ha rilasciato una dichiarazione per smentire tutte le folli cospirazioni secondo cui questo film di Natale sarebbe tutt’altro che allegro. Il caso è chiuso!

Stesso universo

Le Cronache di Natale è un’altra serie di film da vedere assolutamente su Netflix. Kurt Russell interpreta Babbo Natale mentre la sua compagna nella vita reale, Goldie Hawn, interpreta la moglie sullo schermo, la signora Claus. Quindi, quali cose scandalose potrebbero essere dette?

Stesso universo

I fan hanno subito iniziato a fare delle analogie tra il personaggio di Russell in The Christmas Chronicles e uno più vecchio che ha interpretato nel film di fantascienza The Thing. Potrebbero essere collegati questi due film? Ci stiamo grattando di nuovo la testa!

Fare patti con il diavolo

Se non conoscevate il classico film di Natale Home Alone prima di leggere questa lista, ora lo conoscerete sicuramente. E abbiamo un’altra teoria dei fan per voi, che si collega a quella già citata.

Fare patti con il diavolo

Per rinfrescarvi la memoria, abbiamo già detto che il personaggio di John Candy, Gus, si dice sia il diavolo e che la madre di Kevin ammette di aver venduto l’anima al diavolo. Beh, avete capito dove vogliamo arrivare. Ma, a dire il vero, non ci sono prove concrete per nessuna delle due teorie!

Ehi, vicino di casa!

La commedia familiare del 2004 Natale con i Kranks è un altro film da non perdere. E si spera che abbiate già visto Home Alone dato che ancora una volta, tra le teorie dei fan sui film delle vacanze, compare anche questa.

Ehi, vicino!

Questa volta si dice che i Krank e i McCallister siano vicini di casa. Forse i set hollywoodiani erano vicini, perché non crediamo che nessuno dei due film sia stato girato in case reali. Siamo comunque aperti a suggerimenti in merito!

Storia d’amore segreta

Ci sono così tante teorie drammatiche dei fan quando si tratta di Love Actually, quindi tenetevi forte per la prossima. Secondo una fonte di Buzzfeed, il personaggio di Liam Neeson, Daniel, è in realtà innamorato della sua migliore amica, Karen, interpretata da Emma Thompson.

Secret Love Story

Ed ecco il bello: Karen è sposata! Forse è per questo che Daniel nasconde i suoi veri sentimenti? Altrimenti, è molto probabile che tutto questo non sia vero e che Daniel sia davvero innamorato del personaggio di Claudia Schiffer, Carol.

Incontro in cielo

The Holiday è il nostro film preferito di sempre, quindi siamo particolarmente sensibili a queste folli teorie dei fan. Ma lo spettacolo deve continuare e, come promesso, eccone un’altra. Forse entrambe le protagoniste femminili (Cameron Diaz e Kate Winslet) sono morte all’inizio del film.

Incontro in Paradiso

Poi, il resto della trama sarebbe solo ciò che avrebbero voluto che accadesse loro se le cose fossero andate a modo loro. A nostro avviso, questa teoria cliché e pessimista è da cestinare. D’altra parte, ammettiamo di essere un po’ prevenuti su questo punto.

Povero Kevin

Non riusciamo a fare a meno delle teorie dei fan quando si tratta di Home Alone. Povero Kevin[/caption]

A quanto pare, lo zio Frank non è un buon membro della famiglia, visto che i fan ritengono che abbia messo nel mirino il proprio nipote dopo aver scoperto delle incriminazioni. Possibile che Frank voglia davvero far fuori Kevin? Questo non ci piace affatto!

Un’ombra oscura

Abbiamo un’altra oscura teoria sulla commedia familiare Jingle All the Way. Ricordate quando vi abbiamo detto che Myron il postino è frutto dell’immaginazione di Howard? Ebbene, la prossima teoria fa un ulteriore passo avanti. Secondo questo fan scettico, Myron è in realtà un malato di mente fuggito da un manicomio.

Un’ombra oscura

Una delle ragioni per cui lei crede che lui non sia un postino in attività è che porta con sé la borsa da lavoro ovunque, ma non consegna mai la posta… Lasciamo a voi il compito di scoprirlo!

Viaggi nel tempo

Le nostre teorie preferite dai fan sono sempre quelle in cui il pubblico pensa che i film siano collegati tra loro. Ci fa pensare che tutta l’azione e il dramma a cui assistiamo sullo schermo possano avere un fondo di verità.

Viaggi nel tempo

Per esempio, questa teoria popolare dice che il giovane conduttore di The Polar Express è il figlio di Marty McFly di Back to the Future. Potrebbe essere? Beh, tutto può accadere quando si crede nella magia ed entrambi questi film sono piuttosto magici.

Madre cara

Solo perché un’attrice interpreta un ruolo simile in due o più film non significa che i film siano collegati, ma questo non impedisce ai fan di fare ipotesi. La prossima teoria riguarda la matrigna di Buddy in Elf, che si dà il caso interpreti anche la mamma di Ferrell in Step Brothers.

Mamma cara

Anche se amiamo l’attrice Mary Steenburgen, il fatto che lei e Will abbiano lavorato insieme in due film non è sufficiente per farci credere che i due film siano una continuazione l’uno dell’altro… giusto?

Una città problematica

Ci sono state molte speculazioni su cosa sia in realtà Come il Grinch ha rubato il Natale. Whoville è un mondo post-apocalittico? O è una terra dove si pratica il cannibalismo? O forse si tratta davvero di PTSD? Per ora ci concentriamo su quest’ultima teoria.

Una città problematica

Può questo film, apparentemente adatto alle famiglie, essere un’esposizione profonda di un disturbo così difficile? Forse non siamo poi così bravi a guardare i film, visto che non riusciamo mai ad analizzare i significati più profondi sul momento.

Cosa sta succedendo qui?

L’adattamento Disney dello Schiaccianoci si è trasformato nel film fantasy Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni. Mentre i fan erano tutti d’accordo sul fatto che il film fosse un appuntamento natalizio imperdibile, ci sono state speculazioni su quanto fosse realmente legato alla storia originale.

Cosa c’è di strano qui?

Sembra che la Disney abbia scelto di raccontare una versione successiva e questo ha portato questa particolare fan alla sua conclusione. È fermamente convinta che Marie abbia sposato lo Schiaccianoci e che i bambini siano in realtà i sovrani del paese.

Morale della storia

Quando ci sintonizziamo sul film di Will Ferrell Elf, ci prepariamo per una commedia familiare allegra. Visto cosa abbiamo fatto? Buon Natale, gente! Ma, prima di distrarvi troppo, dobbiamo parlarvi di una teoria dei fan che potrebbe sorprendervi.

Morale della favola

C’è chi sostiene che il film delle vacanze non sia così divertente come sembra, ma piuttosto una grande allegoria della perdita della fede e del cristianesimo. Potrebbe trattarsi di un film più profondo di quello che sembra o la gente si sta montando la testa? Lasciamo a voi la decisione!

Non è un’evidenza fattuale

Una teoria è in realtà un’idea utilizzata per spiegare una certa situazione. Una teoria non è nemmeno una prova sufficiente perché non è un fatto. Quindi, tecnicamente, stiamo solo condividendo con voi un mucchio di idee folli che giocano con l’immaginazione.

Non è una prova concreta

La prossima è particolarmente sciocca, quindi cercate di non prenderla nemmeno lontanamente sul serio. E solo perché qualcuno dice “in effetti”, non significa che ci sia qualcosa di vero.

La vacanza che non c’è mai stata

National Lampoon’s Christmas Vacation è uscito nel 1989 e le famiglie di tutto il mondo si sono appassionate a questo film comico, tanto che nel 1997 è uscito il sequel intitolato Vegas Vacation. Cosa c’è di male in questo?

La vacanza che non c’è mai stata

Purtroppo i fan guardano sempre al lato sinistro e, dato che l’età dei bambini non corrispondeva a quella dei due film, hanno avuto motivo di dubitare. I Griswold potrebbero essere morti per questo motivo? Mi dispiace, ma no!

Il re è tornato

Quando una teoria dei fan coinvolge il “Re del Rock and Roll”, siamo tutt’orecchi. La prossima potrebbe essere la nostra preferita di sempre, perché si basa sulla teoria della cospirazione secondo cui Elvis non è morto.

Il Re è tornato

Anche se ci sono alcune somiglianze facciali tra questa comparsa del film Home Alone e la defunta star, dovremo essere ancora una volta la polizia della verità e cancellare questa teoria. Non vogliamo diffondere false speranze!

Un lavoro sopravvalutato

Chi avrebbe mai pensato che il lavoro di Babbo Natale fosse sopravvalutato e degno di inscenare la morte per uscirne? Beh, questo fan teorico certamente sì.

Un lavoro sopravvalutato

Secondo loro, l’unico motivo per cui Scott, il personaggio di Tim Allen, può interpretare Babbo Natale in The Santa Claus è perché quello originale si è fatto aiutare dai suoi elfi per fingere la propria morte. Perché avrebbe dovuto fare una cosa del genere? Forse la vita in pensione su una spiaggia gli piaceva di più…

Cercare l’oro

Mentre noi pensavamo che The Holiday fosse una tipica commedia romantica, i fan online non sono d’accordo. Abbiamo un’altra teoria piuttosto stravagante da divulgare con voi. Ora, invece che le protagoniste femminili sono morte per tutto il tempo, l’una sta in realtà complottando per uccidere l’altra.

Gold Digging

Per essere più precisi, i personaggi di Kate Winslet e Jude Law sono fratelli nel film, quindi, secondo questa teoria, sono i killer che danno la caccia al personaggio di Cameron Diaz per la sua ricchezza. Noi preferiamo di gran lunga la versione cinematografica in cui si parla solo di amore e di crepacuore!

Angelo e Diavolo

A questo punto, scoprire che i film che pensavamo trattassero argomenti leggeri in realtà non lo sono più non è più sorprendente. Così, con la commedia natalizia del 2003 Love Actually, cerchiamo di accettare il fatto che nulla è come sembra.

Angelo e Diavolo

Potrebbe essere che Mia sia il diavolo reincarnato e Rufus un angelo puro? Di certo nessuno è davvero così malvagio o buono? Ebbene, continuate a leggere qui sopra per scoprire perché i fan si aggrappano a questa convinzione. Non ci facciamo più prendere dallo sconforto per queste teorie!

Polemiche sulla famiglia reale

The Princess Switch è una serie di film commedia romantici natalizi americani con protagonista la sempre adorabile Vanessa Hudgens. Mentre A Christmas Prince è un tipo di film simile che si può trovare anche su Netflix.

Polemiche sulla famiglia reale

Dal momento che i personaggi principali del secondo film fanno un’apparizione cameo nel primo, i fan di tutto il mondo stanno iniziando ad approfondire la questione. Ecco l’ennesima cospirazione della famiglia reale, ma questa volta si tratta della famiglia Aldovian.

Ci vediamo

Holidate è una bella commedia romantica natalizia uscita nel 2020. Con Emma Roberts e Luke Bracey, la coppia ha davvero rubato i nostri cuori. E se questa prossima fan ammette di aver apprezzato il film, sottolinea alcune polemiche esplose su Internet.

We See You

Durante una scena in una corsia di surgelati, il personaggio di Emma fa riferimento all’affascinante attore Ryan Gosling, che tutti credono abbia fatto un’apparizione cameo. Tuttavia, l’attore Chad Zigmund è uscito allo scoperto per ammettere di essere il sosia del protagonista del film.

Die Alone?

Sappiamo che il nostro titolo “Die Alone” sembra sinistro, ma in realtà è solo una combinazione dei film di Natale Die Hard e Home Alone. E il motivo per cui abbiamo scelto di mettere insieme questi due film così diversi è un’altra folle teoria dei fan.

Die Alone?

È possibile che questi due film esistano nello stesso universo? Certo, c’è una piccola possibilità, ma la verità è che le probabilità sono minime. Ci scusiamo se stiamo infrangendo i vostri sogni, ma questa volta non ce la beviamo! Ci dispiace, non ci dispiace!

Non consentito dalla legge

Tutti conosciamo e amiamo il ruolo da protagonista di Tim Allen nel film del 1994 The Santa Clause. Non consentito dalla legge[/caption]

Il pubblico si è arrabbiato per la mancanza di emozioni che gli elfi hanno mostrato quando l’ex Babbo Natale è morto. Non era amato? Non era così gentile come lo conosciamo? Secondo la nota popolare, non hanno mostrato di tenerci molto perché la legge del Polo Nord non lo permette.

Non è il tuo amico

Il personaggio di Will Ferrell, Buddy, nella commedia del 2003 Elf appare come un’anima molto simpatica e felice. Tuttavia, non tutti sono d’accordo con questa prospettiva. Secondo alcuni utenti di Redditors, egli è ben lontano da questa immagine di bravo ragazzo.

Not Your Buddy

Il poster qui presente lo ha paragonato a un “guardone”, il che significa essenzialmente che gli piace osservare segretamente le persone. Questa teoria è nata in seguito all’iconica scena della doccia in cui Buddy interrompe il personaggio di Zooey Deschanel mentre è sotto la doccia.

40+ celebrità che non assomigliano affatto ai ruoli che hanno interpretato

Questi attori sembrano completamente diversi dai personaggi che interpretano sullo schermo

Per la maggior parte degli attori, trasformarsi in una persona completamente diversa fa parte del lavoro. Questo può significare protesi, perdita o aumento di peso, o indossare parrucche e costumi scandalosi. Le celebrità di questo elenco si sono sottoposte a grandi trasformazioni per interpretare i loro ruoli. Queste star non assomigliano affatto ai personaggi che hanno interpretato in vari programmi televisivi e film. Che si tratti di cattivi dell’orrore, supereroi o di diventare altri volti famosi, queste celebrità hanno finito per non assomigliare a se stesse. Scoprite insieme a noi alcune trasformazioni radicali sullo schermo.

Cersei Lannister – Lena Headey

Nella serie fantasy Game of Thrones, l’attrice britannica Lena Headey interpreta la cattiva Cersei Lannister. Nelle prime stagioni dello show, Cersei ha lunghi capelli biondi ornati da trecce. Indossa vesti elaborate, tracanna il suo calice e tira le fila del potere dietro il trono.

Cersei Lannister – Lena Headey

Al di fuori di questo ruolo, Lena Headey non assomiglia assolutamente al suo personaggio sullo schermo. La star ha capelli scuri e tagliati e un’abbondanza di tatuaggi. In effetti, l’attrice ha almeno 13 tatuaggi. Siamo abbastanza sicuri che Cersei non ne abbia proprio nessuno.

Lisbeth Salander – Rooney Mara

Esistono diverse versioni del thriller psicologico La ragazza con il tatuaggio del drago. C’è il romanzo originale svedese, un adattamento cinematografico svedese e il film di David Fincher del 2011. Nella versione americana, l’attrice Rooney Mara interpreta la tatuata hacker informatica Lisbeth Salander.

Lisbeth Salander – Rooney Mara

Per questo ruolo, Rooney si è fatta fare diversi piercing, si è tinta i capelli e ha decolorato le sopracciglia. Ha dichiarato che il suo stile non è più lo stesso da quando ha accettato il ruolo. Mentre prima si vestiva con “cose da ragazza, con i fronzoli”, ora acquista articoli più “comodi” e “da ragazzo”.

Mystique – Jennifer Lawrence

Naturalmente, ci sono un sacco di supereroi in questa lista. La prima è Jennifer Lawrence che interpreta Mystique nella serie X-Men. Per interpretare la mutaforma dalla pelle blu, Jennifer ha passato otto ore al trucco. Tuttavia, con il passare del tempo, sono riusciti a ridurre il processo a tre ore.

Mystique – Jennifer Lawrence

Per il film del 2011 X-Men: First Class, J-Law è stata ricoperta di body paint dalla testa ai piedi. Tuttavia, alla fine le sono venute “strane bolle, eruzioni cutanee e vesciche”. In seguito, ha indossato un body dal collo in giù.

Voldemort – Ralph Fiennes

Siamo felici di annunciare che l’attore inglese Ralph Fiennes non assomiglia a Lord Voldemort nella vita reale. Per interpretare Colui che non deve essere nominato, l’attore ha trascorso solo due ore sulla sedia del trucco.

Voldemort – Ralph Fiennes

Questo tempo relativamente breve è dovuto al fatto che i bambini attori non possono stare sul set tutto il giorno. A causa di queste leggi sul lavoro minorile, il trucco di Fiennes doveva essere applicato rapidamente per massimizzare il tempo di recitazione. Ha indossato vene, unghie e denti finti, bloccanti per le sopracciglia e trucco scuro per gli occhi.

Tonya Harding – Margot Robbie

Alcune trasformazioni in questa lista sono meno drammatiche di altre. Mentre Margot Robbie sembra ancora se stessa nella commedia nera I, Tonya, incarna massicciamente la pattinatrice artistica caduta in disgrazia Tonya Harding.

Tonya Harding – Margot Robbie

Per prepararsi a questo ruolo, l’attrice australiana si è allenata per quattro mesi. Di conseguenza, è diventata molto più muscolosa di quanto non appaia di solito. A un certo punto, ha sofferto di un’ernia del disco a causa del pattinaggio intensivo. In diverse scene, Margot indossa un trucco molto pesante o non ne indossa affatto. Sullo schermo diventa davvero Tonya.

Paolo Gucci – Jared Leto

L’attore e musicista americano Jared Leto è noto per il suo metodo di recitazione e le sue trasformazioni drammatiche. Una delle sue recenti trasformazioni è stata quella per il crime drama del 2021 House of Gucci. Jared interpreta il roboante Paolo Gucci e ha preso in mano il suo aspetto sullo schermo.

Paolo Gucci – Jared Leto

L’attore si è rivolto a un designer di protesi e parrucche per creare il suo personaggio sullo schermo. A quanto pare, il regista del film non aveva idea dell’aspetto di Leto. Quando è arrivato sul set, la co-star Al Pacino non lo ha riconosciuto.

Aileen Wuornos – Charlize Theron

Nel debutto alla regia di Patty Jenkins, Monster, l’attrice sudafricana Charlize Theron interpreta la serial killer Aileen Wournos. Questi due personaggi sono estremamente diversi nella vita reale, quindi la Theron ha dovuto subire una trasformazione radicale. Si è rasata le sopracciglia, ha indossato una dentiera, si è fatta tatuare la pelle e ha preso 30 chili.

Aileen Wuornos – Charlize Theron

Charlize ha dichiarato: “Si trattava di arrivare a un punto in cui mi sentivo più vicina a come viveva Aileen. Non volevo guardare il mio corpo e vedere i miei muscoli naturali”. Per il suo impegno ha vinto un Oscar.

Brandon Teena – Hilary Swank

Oggi sarebbe disapprovato che un’attrice cis interpretasse un personaggio trans. Tuttavia, l’attrice Hilary Swank si trasformò in Brandon Teena per il biopic del 1999 Boys Don’t Cry. All’epoca era sconosciuta.

Brandon Teena – Hilary Swank

Nella vita reale, Hilary Swank è un’affascinante star del cinema con i capelli lunghi. Per questo ruolo, si è fatta passare per un ragazzo quando si è presentata all’audizione. Poi ha vissuto come un uomo per un mese, si è tagliata i capelli e si è fasciata il petto. Dopo, si è portata a casa l’Oscar.

Winston Churchill – Gary Oldman

Il prossimo è un altro attore di metodo noto per essersi impegnato seriamente in un ruolo. Gary Oldman è uno degli attori che ha incassato di più in assoluto e ha ricevuto numerosi premi per il suo impegno. Nel 2017 la star inglese ha interpretato il ruolo dell’ex primo ministro britannico Winston Churchill. Come i precedenti, ha vinto un Oscar per il suo lavoro.

Winston Churchill – Gary Oldman

Per diventare Churchill, Gary Oldman ha trascorso 200 ore di trucco. Ha anche indossato notevoli protesi per imitare la forma del corpo del politico.

Pepper – Naomi Grossman

Comprensibilmente, molti degli attori di American Horror Story: Freak Show non assomigliano ai loro personaggi nella vita reale. Nella serie horror antologica di Ryan Murphy, l’attrice americana Naomi Grossman interpreta Pepper, una detenuta del Briarcliff.

Pepper – Naomi Grossman

Pepper appare in realtà in due serie dello show, tra cui in American Horror Story: Asylum. Per prepararsi al ruolo, l’attrice si è rasata la testa. Inoltre, indossa varie protesi e denti falsi. Sarebbe sicuramente difficile identificare il personaggio nella vita reale.

Virginia Woolf – Nicole Kidman

Riteniamo che la trasformazione di Nicole Kidman nella famosa scrittrice Virginia Woolf sia una delle più impressionanti di questa lista. Sebbene la star australiana sia stata massicciamente truccata per vari ruoli, questo è il più lontano dal suo aspetto reale. Durante le riprese, la star si è divertita ad andare in giro nell’anonimato più totale.

Virginia Woolf – Nicole Kidman

Per questo ruolo in The Hours del 2002, Nicole Kidman ha indossato una protesi al naso. Come altre star di questa lista, Nicole si è guadagnata un Oscar per questo ruolo.

Betty Suarez – America Ferrera

La serie comica drammatica Ugly Betty segue la messicano-americana Betty Suarez mentre cerca di sfondare in una rivista di alta moda. Lo show ruota attorno al fatto che Betty non è la solita fashionista. Porta l’apparecchio per i denti, indossa abiti colorati e stravaganti ed è presumibilmente “brutta”, da cui il titolo dello show.

Betty Suarez – America Ferrera

In realtà, l’attrice America Ferrera non è niente di tutto questo. Ha descritto la sua trasformazione sullo schermo come “Bettificazione”. Nel ruolo di Betty, America ha vinto la tripla corona della recitazione. È anche diventata la prima donna latina a vincere l’Emmy come miglior attrice protagonista.

Blanca Flores – Laura Gómez

Nella nostra lista ci sono diversi attori della serie carceraria Orange Is the New Black. Questo ha senso, dato che la maggior parte delle star dello show indossava uniformi da carcerato e non era truccata per ritrarre i personaggi dei detenuti.

Blanca Flores – Laura Gómez

Blanca Flores è stata vista per la prima volta nella prima stagione come un personaggio inquietante che parlava costantemente di “el diablo”. Nella serie, Blanca ha occhi scuri e una criniera di capelli. Nella vita reale, l’attrice dominicana Laura Gómez è una bellezza impressionante.

Colonnello Tom Parker – Tom Hanks

L’attore Tom Hanks si è trasformato fisicamente per diversi ruoli. Nel dramma musicale di Baz Luhrmann del 2020 Elvis, interpreta il controverso manager della star, il colonnello Tom Parker. Sebbene i due abbiano lo stesso nome, il loro aspetto è piuttosto diverso.

Colonnello Tom Parker – Tom Hanks

Mentre l’amato attore Tom Hanks è un’affascinante star del cinema, il colonnello Tom Parker ha un look unico. Per il ruolo, Hanks ha indossato protesi e body per imitare le dimensioni di Parker. Poiché il film è ambientato in diversi decenni, le protesi erano diverse per ogni epoca.

Quark – Armin Shimerman

Cosa sarebbe questa lista senza alcuni personaggi di Star Trek? L’amata serie di fantascienza è iniziata negli anni ’60 e comprende diversi film, serie e fumetti. L’attore americano Armin Shimerman interpreta il comico ferengi Quark, con un aspetto extra-terrestre.

Quark – Armin Shimerman

Armin attribuisce alla truccatrice Karen Westerfield il merito dell’aspetto di Quark. Ha dichiarato: “Dico sempre che Karen ha contribuito a creare Quark tanto quanto me”. Non sorprende che l’attore non assomigli alla sua controparte aliena nella vita reale. Deve essere un sollievo.

Daenerys Targaryen – Emilia Clarke

È il momento di un altro personaggio di Game of Thrones. Come la sua co-protagonista Lena Headey, l’attrice Emilia Clarke si trasforma in gran parte attraverso la sua acconciatura. Mentre la regina dei draghi Daenerys Targaryen è nota per le sue trecce biondo ghiaccio, Emilia porta i capelli corti e scuri.

Daenerys Targaryen – Emilia Clarke

L’attrice inglese Emilia ha indossato parrucche ornamentali per la maggior parte del tempo trascorso nella serie fantasy. Tuttavia, per il finale della serie si è decolorata i capelli. Sfortunatamente, questo ha danneggiato le sue ciocche, spingendola a tagliarle tutte.

Patrizia Reggiani – Lady Gaga

Abbiamo già parlato della trasformazione di Jared Leto nel ruolo di Paolo Gucci, ma ci sono state altre trasformazioni nel dramma criminale del 2021 House of Gucci. La cantante e attrice Lady Gaga è nota per i suoi capelli biondo platino, ma per questo ruolo è diventata bruna. Gli hairstylist del film hanno tinto quasi una dozzina di parrucche per ottenere il look giusto di Patrizia.

Patrizia Reggiani – Lady Gaga

Lady Gaga ha anche parlato con il suo amico e collaboratore Tony Bennett di come interpretare con gusto un personaggio italiano. L’attrice ha studiato l’accento e il linguaggio corporeo della Reggiani per ottenere la sua performance.

Dwight Schrute – Rainn Wilson

La sitcom The Office ha molti personaggi memorabili, ma nessuno visivamente riconoscibile come Dwight Schrute. L’assistente del direttore regionale dello show è noto per il suo taglio di capelli da imbranato, gli occhiali antiquati e l’insipido abbigliamento quotidiano da ufficio.

Dwight Schrute – Rainn Wilson

È divertente notare che quando l’attore Rainn Wilson ha ottenuto il ruolo, è andato dal barbiere e ha chiesto il peggior taglio di capelli possibile. Nella vita di tutti i giorni, l’attore americano ha un aspetto molto più normale. Di solito sfoggia una barba folta, che lo fa sembrare molto più cool della sua controparte fittizia.

Kitty Sanchez – Judy Greer

Ecco un’altra trasformazione di una sitcom in cui un attore non assomiglia affatto al ruolo che ha interpretato. In Arrested Development, l’attrice Judy Greer interpreta la spettinata e intrigante Kitty Sanchez. Il personaggio ha capelli selvaggi, modi maniacali e un atteggiamento complessivamente preoccupante.

Kitty Sanchez – Judy Greer

D’altra parte, l’attrice americana Judy Greer è elegante, raffinata e non rappresenta un pericolo per gli altri. Quando le è stato chiesto se fosse difficile interpretare un personaggio così bizzarro, l’attrice ha risposto: “No, in realtà è molto liberatorio”.

Irving Rosenfeld – Christian Bale

È il momento di un altro attore di metodo! Come Jared Leto e Gary Oldman, l’attore Christian Bale si immerge completamente nei suoi personaggi. Questo significa che ha perso o guadagnato peso e che è rimasto anche con l’accento dei suoi personaggi per lunghi periodi di tempo.

Irving Rosenfeld – Christian Bale

Per interpretare il truffatore Irving Rosenfeld in American Hustle del 2013, la celebrità inglese ha preso 43 chili. Ha spiegato: “Ho mangiato un sacco di ciambelle, un sacco di cheeseburger e qualsiasi cosa su cui potessi mettere le mani. Ho letteralmente mangiato tutto quello che mi capitava a tiro”.

Judy Garland – Renée Zellweger

In generale, gli attori protagonisti di biopic subiscono trasformazioni significative. Anche se possono condividere alcune somiglianze fisiche con le persone che stanno rappresentando, di solito ricevono un aiuto dal reparto trucco.

Judy Garland – Renée Zellweger

Nel dramma biografico del 2019 Judy, l’attrice Renée Zellweger si è trasformata nell’iconica interprete Judy Garland. Per la parte, la star ha indossato una protesi al naso, una parrucca bruna e una serie di denti finti. Come altri nostri trasformatori, Renée Zellweger ha vinto l’Oscar come miglior attrice per questo ruolo.

Albert Nobbs – Glenn Close

Abbiamo già visto Hilary Swank interpretare un uomo trans, ed ecco un’altra trasformazione di genere. L’attrice Glenn Close è diventata Albert Nobbs nell’omonimo film del 2011. La star ha interpretato per la prima volta questo ruolo sul palcoscenico negli anni ’80 e ha passato anni a cercare di farne un film.

Albert Nobbs – Glenn Close

Per interpretare il maggiordomo trans, Close ha trascorso due ore di trucco al giorno. Ha indossato una punta del naso in silicone, lobi delle orecchie in gelatina e plastici dentali. Come la Swank, anche la star si è legata il petto per il ruolo.

Daisy Mason – Sophie McShera

Molti degli attori che hanno interpretato i domestici in Downton Abbey hanno un aspetto piuttosto diverso nella vita reale. Proprio come le star di Orange is the New Black, questi interpreti erano molto spogliati durante la loro permanenza nello show. Nella vita reale, invece, sono molto più glamour e curati.

Daisy Mason – Sophie McShera

L’attrice inglese Sophie McShera ha interpretato la sguattera Daisy Mason nel dramma in costume. Per interpretare la parte, non le è stato permesso di indossare eyeliner o fard, nonostante abbia chiesto al team di truccatori di averne solo un po’.

Stephen Bonnet – Ed Speleers

E ora un altro personaggio di Downton Abbey. In realtà ci stiamo concentrando sul ruolo di questa star nel dramma storico Outlander. Nella quarta stagione della serie, il pubblico ha conosciuto il pirata e contrabbandiere irlandese Stephen Bonnet.

Stephen Bonnet – Ed Speleers

Il personaggio malvagio sfoggia capelli arruffati e spavalderia da pirata, a differenza della sua controparte nella vita reale, Ed Speleers. È difficile conciliare il fatto che il raffinato attore inglese interpreti un personaggio così disgustoso. Ed Speleers ha detto del personaggio: “Credo che abbia un certo fascino”. Forse questa è l’unica somiglianza.

Suzanne Warren – Uzo Aduba

È il momento di fare il punto con i detenuti del penitenziario di Litchfield. Uno dei personaggi principali dello show è Suzanne Warren, inizialmente nota come Crazy Eyes. La simpatica e incompresa detenuta è interpretata dall’attrice americana Uzo Aduba.

Suzanne Warren – Uzo Aduba

Durante la sua partecipazione allo show, ha vinto diversi premi, tra cui due Emmy. Uzo Aduba ha portato i capelli in nodi bantu per il suo provino. Questo, insieme alla sua performance, ha fatto sì che gli showrunner si siano alzati e abbiano prestato attenzione. Nella vita reale, Uzo è molto più affascinante di Suzanne.

Madame D – Tilda Swinton

La commedia-dramma del 2014 di Wes Anderson The Grand Budapest Hotel ha un ensemble enorme. Infatti, diciassette attori compongono il cast principale. Nel film, Madame D. è una ricca vedova che pone le basi per l’intera trama.

Madame D – Tilda Swinton

Questo ruolo era inizialmente destinato ad Angela Lansbury, ma lei ha rinunciato e Tilda Swinton, collaboratrice di lunga data di Anderson, è subentrata. Come altri attori di questa lista, Tilda Swinton si trasforma spesso per i suoi ruoli. Per interpretare un’anziana di 84 anni, l’attrice scozzese ha trascorso cinque ore al trucco.

Charlot – Charlie Chaplin

La maggior parte delle persone associa l’attore e regista Charlie Chaplin al suo personaggio più famoso: Charlot. Questa iconica figura del cinema muto era nota per la sua bombetta e i suoi baffi comici, e ha continuato a vivere nella storia del cinema.

Charlot – Charlie Chaplin

Parlando del costume, Chaplin disse: “Gli abiti sembravano impregnarmi dello spirito del personaggio. Era diventato un uomo con un’anima, un punto di vista”. La maggior parte delle persone non sarebbe in grado di riconoscere questo peso massimo di Hollywood vestito con i suoi stessi abiti.

Lisbeth Salander – Claire Foy

Finora nella nostra lista abbiamo già visto una trasformazione di Lisbeth Salander. Ma abbiamo detto che esistono più versioni di questa storia? Nel reboot del 2018 The Girl in the Spider’s Web, l’androgina hacker informatica è interpretata dall’attrice britannica Claire Foy.

Lisbeth Salander – Claire Foy

Come Rooney Mara prima di lei, la versione di Claire Foy di Lisbeth aveva capelli corti e drammatici. Erano tinti di due toni più scuri e tagliati a caschetto. Questa volta, il personaggio aveva sopracciglia scure anziché sbiancate.

Alex Dunphy – Ariel Winter

Nella sitcom Modern Family, Ariel Winter interpreta la figlia libertina e ben educata Alex Dunphy. Nella vita reale, però, l’attrice ha un carattere piuttosto diverso. Nella serie comica, Alex è rigida e insicura. Sua sorella maggiore Hayley è il personaggio estroverso e fanciullesco.

Alex Dunphy – Ariel Winter

Ma fuori dallo show, Ariel sembra molto più una starlette estroversa. Forse a causa del suo personaggio sullo schermo, Ariel Winter ha dovuto affrontare un esame sulla chirurgia estetica. Le foto della star su Instagram mostrano i suoi splendidi capelli rossi lunghi e un senso della moda giocoso.

Gilly – Hannah Murray

Torniamo a Westeros per la prossima puntata. Sebbene sia nota al pubblico britannico come Cassie di Skins, Hannah Murray ha raggiunto la fama mondiale come Gilly in Game of Thrones. Nella serie, ha interpretato una bruta, spesso avvolta in vesti incolori e imbrattata di sporcizia.

Gilly – Hannah Murray

Nella vita reale, l’attrice inglese ha un look molto più vario. Ha sfoggiato onde rosse, capelli bruni e un elegante bob biondo. Hannah ha ottenuto una serie di premi per il suo lavoro in TV e sul palcoscenico.

Edna Turnblad – John Travolta

È tradizione che la Edna Turnblad di Hairspray sia interpretata da un uomo. Nell’adattamento cinematografico del 2007 della commedia romantica, John Travolta si è calato nei panni di Edna. Il truccatore Tony Gardner è stato chiamato a progettare e creare il look del personaggio.

Edna Turnblad – John Travolta

Poiché la costumista Rita Ryack voleva che Edna indossasse abiti succinti, Travolta dovette indossare protesi integrali. Queste comprendevano braccia e gambe in schiuma e lattice collegate a una tuta in spandex e schiuma e protesi in silicone sulla testa e sul collo della star.

Pennywise – Bill Skarsgård

Quando l’attore svedese Bill Skarsgård si è visto per la prima volta nei panni del clown Pennywise, è rimasto inorridito. La star ha dichiarato: “È stata una sensazione incredibile e terrificante vedere il trucco per la prima volta […] mi guardavo allo specchio, facevo delle facce per cercare di capire come sarebbe stato questo personaggio”.

Pennywise – Bill Skarsgård

Nel film horror It, i bambini protagonisti non hanno visto Bill in costume prima di aver girato una scena. Ciò significa che le loro reazioni genuine sono state catturate sullo schermo.

Worf – Michael Dorn

Torniamo a Star Trek, questa volta per Worf, interpretato dall’attore Michael Dorn. Nella serie fantascientifica degli anni ’90 Deep Space Nine, il personaggio klingon Worf è stato aggiunto dal precedente franchise The Next Generation. L’alieno è apparso in più episodi di Star Trek di qualsiasi altro personaggio, diventando così un’icona della fantascienza.

Worf – Michael Dorn

Nel corso della serie, l’aspetto di Worf è cambiato in qualche modo. Le protesi sulla fronte sono state alzate e le rughe attenuate. Secondo Michael Dorn, il trucco del tenente ufficiale della Flotta Stellare ha richiesto circa tre ore.

Ofwarren – Madeline Brewer

Nel dramma distopico The Handmaid’s Tale, Ofwarren ha un occhio solo. Questo è ottenuto grazie a una protesi, che secondo Madeline Brewer la aiuta a sentirsi in sintonia con il personaggio. Ha spiegato: “Avere l’occhio chiuso e coperto aiuta il mio processo. È disorientante, ma ho bisogno di sentirmi un po’ fuori di me quando interpreto lei, voglio sentirmi un po’ a disagio”.

Ofwarren – Madeline Brewer

Come altri personaggi della nostra lista, Ofwarren viene spesso vista senza trucco. Nella vita reale, Madeline Brewer ha una straordinaria capigliatura rossa e uno stile audace.

Vision – Paul Bettany

È il momento di un altro supereroe! Per interpretare l’androide Vision sullo schermo, l’attore inglese Paul Bettany deve affrontare diversi processi. Innanzitutto, si fa dipingere il viso con il riconoscibile rosso di Vision. Poi, indossa un passamontagna di gomma che viene incollato al viso.

Vision – Paul Bettany

Infine, indossa una “tuta muscolare robotica” con tubi pieni di acqua ghiacciata per mantenere il suo corpo comodamente fresco. La star ha rivelato che l’intero costume è “piuttosto doloroso” e “scomodo”. In effetti, non riesce a sentire particolarmente bene quando è vestito così.

Effie Trinket – Elizabeth Banks

Se Elizabeth Banks è sempre uguale a se stessa sullo schermo, non lo è di certo in The Hunger Games. Nella serie di film distopici, l’attrice interpreta l’accompagnatrice di Capitol Effie Trinket. Nei primi episodi del franchise, Effie indossa parrucche, trucco e costumi particolarmente decorati.

Effie Trinket – Elizabeth Banks

Elizabeth Banks ha dichiarato che le unghie lunghe di Effie erano particolarmente fastidiose e limitanti. Inoltre, faticava a smettere di toccarsi il viso quando era completamente truccata. Tuttavia, la star si è divertita a chiacchierare con il cast mentre passava un’eternità sulla sedia del trucco.

Tiffany “Pennsatucky” Doggett – Taryn Manning

Abbiamo visto che le protesi fanno un’enorme differenza nell’aspetto di un attore. Questo vale per i nasi finti, le strane parrucche e i denti finti. Nel caso di Pennsatucky in Orange Is the New Black, si tratta di denti.

Tiffany “Pennsatucky” Doggett – Taryn Manning

Il personaggio ha lottato con problemi di dipendenza, lasciandola con zanne marce e annerite. Al di fuori della serie, l’attrice americana Taryn Manning ha un paio di denti perlati. Inoltre, non va in giro con una tuta da carcerato. E questo fa davvero la differenza.

Apocalypse – Oscar Isaac

Mentre Oscar Isaac è un uomo innegabilmente bello, non possiamo dire lo stesso del suo antico personaggio mutante, Apocalypse. L’attore americano ha definito la trasformazione per il film “straziante”, dicendo: “Non riuscivo a muovere la testa, mai”.

Apocalypse – Oscar Isaac

Ha poi spiegato: “Quando ho detto di sì non sapevo che sarebbe successo questo, che sarei stato avvolto da colla, lattice e da una tuta di 40 chili – che avrei dovuto indossare un meccanismo di raffreddamento in ogni momento”.

Lord Varys – Conleth Hill

Possiamo interessarvi a un’altra voce dell’universo di Game of Thrones? Nella serie, Lord Varys è un uomo molto potente e minaccioso. Una parte centrale del suo aspetto è la testa calva.

Lord Varys – Conleth Hill

Ma se vi dicessimo che l’attore nordirlandese Conleth Hill non è calvo nella vita reale? Anzi, ha una chioma folta. Per interpretare il Maestro dei Sussurratori, Conleth Hill ha dovuto rasarsi la testa prima di ogni stagione. Per l’attore è stato particolarmente difficile.

L’uomo anfibio – Doug Jones

Come altri nella nostra lista, l’attore Doug Jones ha lottato con il suo costume sullo schermo. Per diventare l’Uomo Anfibio, la star ha dovuto indossare una tuta aderente in schiuma, lattice e gomma.

L’Uomo Anfibio – Doug Jones

Ha detto: “Non riesco a vedere bene, non riesco a sentire molto, non riesco a sentire molto, e ho queste dita palmate – non posso fare nulla per me stesso”. Ci sono volute quattro persone per far indossare all’attore americano il suo abito per il fantasy romantico del 2017 La forma dell’acqua.

Nux – Nicholas Hoult

Abbiamo già visto che la rasatura della testa di un attore può avere un impatto enorme sul suo aspetto. Come Conleth Hill, anche l’attore Nicholas Hoult ha dovuto passare il rasoio sulle sue ciocche per entrare pienamente nel personaggio.

Nux – Nicholas Hoult

Nel film d’azione post-apocalittico Mad Max: Fury Road, l’attore inglese ha interpretato il ragazzo di guerra Nux. Nicholas Hoult ha impiegato due ore per trasformarsi in Nux. Il team di truccatori ha usato argilla sulla sua pelle e ha aggiunto varie cicatrici. L’attore ha anche perso peso per la parte.

Jerri Blank – Amy Sedaris

Per tre stagioni, l’attrice Amy Sedaris ha interpretato Jerri Blank nella commedia degli anni ’90 Strangers With Candy. Lo show surreale segue la tormentata protagonista mentre torna al liceo a 40 anni. Il bizzarro personaggio indossa un trucco molto pesante, ha le nocche tatuate e i suoi capelli cambiano misteriosamente lunghezza nel corso degli episodi.

Jerri Blank – Amy Sedaris

Nella vita reale, l’attrice e comica americana Amy Sedaris è molto più chic. In modo esilarante, la star ha dichiarato che Jerri Blank doveva sembrare “una persona che possiede serpenti”.

Nebula – Karen Gillan

L’attrice scozzese Karen Gillan ha recitato in diversi successi fantascientifici. Ha interpretato la compagna dell’11° Doctor Who e ha interpretato l’aliena dalla pelle blu Nebula nel Marvel Cinematic Universe. La star ha interpretato per la prima volta la guerriera extraterrestre in Guardiani della Galassia del 2014.

Nebula – Karen Gillan

Come altri attori della nostra lista, Karen Gillan si è rasata i capelli come parte della sua trasformazione sullo schermo. A quanto pare, il suo makeover richiedeva più di quattro ore per essere applicato ogni giorno e alla fine è stato ridotto a sole due ore e mezza.

Arthur Fleck – Joaquin Phoenix

Come attore, Joaquin Phoenix è noto per aver interpretato personaggi oscuri e non convenzionali. Nel 2019 ha vinto l’Oscar come miglior attore per aver interpretato il personaggio principale in Joker di Todd Philips. Per prepararsi al ruolo, la star ha perso 52 chili. Ha descritto questa trasformazione come “difficile”, ma “molto potenziante”.

Arthur Fleck – Joaquin Phoenix

Nei panni del clown da festa impoverito Arthur Fleck, Joaquin è un emaciato e rugoso outsider. Nella vita reale, l’attore è una stella del cinema liscia e lucida. Riprenderà il suo ruolo in un prossimo sequel.

Ms. Weiss – Mariah Carey

I fan sono abituati a vedere la cantante Mariah Carey adornata con brillantini e lunghi capelli fluenti. Tuttavia, per apparire nel film drammatico del 2009 Precious, ha abbandonato il suo solito glamour. Mimi interpretava la signora Weiss, l’assistente sociale di Precious di Gabourey Sidibe.

Ms. Weiss – Mariah Carey

È interessante notare che inizialmente l’attrice inglese Helen Mirren avrebbe dovuto interpretare questa parte. Tuttavia, ha rinunciato per ottenere un ruolo più importante altrove. Il regista Lee Daniels aveva già lavorato con Mariah ed era rimasto “così colpito” dalla sua interpretazione che l’ha ingaggiata per questa parte ridotta.